PROGRAMMI

Talenti nostrani

ALE – Cuore Rotto

Alessandro Mele, in arte Ale, 20 anni di Tricase (Le), con il singolo ‘Cuore Rotto’ girato al Liceo Girolamo Comi di Tricase da Davide Marra, racconta la storia di Marco vittima di bullismo.

Quando il social fa ‘start-up’

Claudia Caterino, ‘C-toTravel ‘su instagram e Facebook, cerignolana laureanda in Scienze della Comunicazione all’università di Verona, ha deciso di sfruttare il potere dei social per proporsi come organizzatrice di viaggi.

GALAXY – Kef

Scrive canzoni dall’età di 12 anni e viene dalla Calabria: il rapper 19enne Ludovico Noia, in arte Kef, dopo il mixtape di giugno torna con il nuovo brano ‘Galaxy’ dal video girato a Cosenza e disponibile su Spotify e digital store.

PROGETTO LETTURA – Frammenti di Vita

Il frutto della penna di Domenico Farina

PROGETTO LETTURA – Che Lotta è la Vita

La vita del pugile Emanuele Blandamura raccontata dal giornalista Dario Torromeo.

PROGETTO LETTURA – E se restassi?

Francesca Brancati presenta il suo libro ‘E se restassi?’ aprendo le porte a nuove riflessioni sui diritti civili.

PROGETTO LETTURA – Il Richiamo

Il frutto della penna di Maria Teresa Infante.

‘L’Islam è una minaccia. Falso!’

Il frutto della penna di Franco Cardini.

PROGETTO LETTURA – Pooh, Atto di Nascita 1962-1967

Il frutto della penna di Mauro Bertoli, fondatore dei Pooh.

PROGETTO LETTURA – L’Essenza di Etra

Il frutto della penna di Antonella Tamiano

NO DIE – Tenko Bloodlaire

Nuovo singolo ‘No Die’, con Dj Jawal

VORREI RINASCERE IN UN LAMA – 7 Marzo

I milanesi 7marzo tornano con il singolo ‘Vorrei rinascere in un lama’

Rosso Cireneo – Figli della stessa terra

Il Cristo Morto di Cerignola; l’Addolorata di Bitonto e Taranto…

Abuso di minori, ne parlano Meic e Lannes

Il frutto della penna di Gianni Lannes.

PROGETTO LETTURA – Ciò che appare, ciò che è

Il frutto della penna di Domenico Farina

PROGETTO LETTURA – Domenico Caputo

Il frutto della penna di Domenico Caputo.

IL LATINO GIURIDICO – Umberto Albanese

La raccolta di massime latine specchio della giurisprudenza, scritta da Umberto Albanese, commentata dal nipote Gioacchino e dal prof. Silla.